Scarica la relazione programmatica 2019-’20

Scarica la relazione programmatica 2019-’20

Luigi Cancellaro No Comments

Relazione Programmatica del Presidente Biagio Tortorici 2019-2020

Relazione Programmatica 2019-20 del Presidente Biagio Tortorici

Luigi Cancellaro No Comments

Carissimi PDG: Roberto IVALDI e Roberto SCAMBELLURI, Carissimi Soci dell’Appia Antica, amici tutti presenti a questa conviviale, permettetemi di rivolgere un caro saluto ai Soci assenti per motivi di lavoro e soprattutto ai Soci assenti per ragioni di salute, a cui inviamo, insieme, l’augurio per un immediato ristabilimento. Non ci vediamo dal 2 luglio u.s. e cioè dalla gioiosa conviviale dedicata al “passaggio della campana” ed oggi ci ritroviamo, dopo un lungo quanto necessario periodo di riposo, ricaricati e pronti per continuare, in questo nuovo anno rotariano, ad offrire il nostro servizio per alleviare le sofferenze e sopperire, in parte, alle necessità che via via si sono appalesate e si appaleseranno nel territorio ed altrove. Devo scusarmi con Voi tutti se in questi ultimi tempi ho dovuto sottrarre tanto tempo al Club ma ragioni di salute me lo hanno impedito e solo da qualche giorno ho potuto riprendere, ma molto lentamente, la mia operatività. Succede agli uomini che hanno tanta voglia di fare, ma non riescono o non vogliono ricordare che qualche anno è passato e che bisogna ridurre i tempi tra una revisione e l’altra del motore. Ma Voi Soci di questo Club, il Rotary e l’idea del servire da lui proposta, tutti insieme, costituite la mia corazza e la mia forza. Desidero innanzi tutto ringraziare doverosamente: i Membri del C.D., i Presidenti di Commissione ed i Componenti delle stesse, i Membri dei vari Gruppi Di Lavoro, che da subito si sono messi all’opera collaborando, non senza rinunce, alla preparazione delle varie relazioni e quindi alla stesura di questa relazione programmatica alla vita del nostro Club per il corrente anno rotariano 2019-2020. Un ringraziamento particolare per la sua continua disponibilità e per l’impegno profuso alla nostra cara Assistente di Segreteria, Signora Maria Grazia Morelli. Un elevato memento al PDG Antonio De Majo, mio mentore e che ringrazio per aver dato vita a questo Club trentacinque anni fa, dando inizio ad una dinastia di Presidenti che lo hanno fatto crescere ed alla quale oggi mi è stato concesso l’onore di appartenere per la seconda volta; ringrazio i PDG IVALDI e SCAMBELLURI ed i PP che mi hanno e, spero, mi continueranno a dare suggerimenti ed aiuto e collaborazione per meglio operare non dimenticando che gli uomini passano e che il Club rimane. Dobbiamo essere fieri di appartenerVi. Rotary Club Roma Appia Antica — Relazione Programmatica del Presidente – A.R. 2019/2020 3/23 Un saluto ed un grazie di cuore al nostro Rotaract, forte e compatto ed al nostro Interact che ha avuto un anno travagliato al quale ha saputo resistere ed al quale dedicheremo molto del nostro impegno perchè, in poco tempo, non senza il nostro sostegno, torni a ricrescere e riorganizzarsi: Forza ragazzi! Come è stato giustamente scritto e riscritto, siamo un gruppo di persone completamente impegnate, volontariamente, a rendere il mondo migliore, attraverso piccole e grandi azioni. Ognuno di noi è venuto a far parte del Rotary per mettersi in gioco, e per fare la differenza, tutti abbiamo il dovere di sentirci vicini nel vivere il nostro impegno. Intendo percorrere la strada del mio A.R. con Voi, ricordando il motto da me scelto: PRIMI TRA I PRIMI “Ogni progetto del Rotary, ogni atto di servizio, è un atto di amore e di bontà”, diceva il Presidente Tanaka, aggiungendo “Quando serviamo nel modo giusto, e per le ragioni giuste, portiamo la gente insieme, in pace e in armonia”. Come potrebbe essere diversamente? Noi siamo, prima ancora di essere soci, amici uniti da una idea universale di servizio al prossimo ed è questa l’origine prima dei nostri progetti, nei quali mettiamo le nostre esperienze, le nostre forze, convinti di essere dei veri rotariani ancor che dei veri professionisti. Tutto ciò significa donare al di sopra degli interessi personali. Ed a conclusione di queste considerazioni mi piace ricordare un passaggio della relazione fatta qualche anno fa da un PP: “Noi rotariani dobbiamo combattere e sconfiggere la società dell’apparenza, del relativo e dell’effimero, noi amici rotariani dobbiamo essere partecipi alla costruzione della città che si rinnova costantemente, attingendo dalle sorgenti dell’arte, del sapere e delle relazioni tra gli uomini e tra i popoli”. Carissimi amici Soci, il nostro Club si evidenzia nel Distretto per la pluralità dei suoi progetti di servizio ma ancor di più per aver da sempre consolidato il rapporto tra i singoli, ed essere sempre riuscito ad integrare vecchi e nuovi Soci, nel rispetto della qualità personale e la predisposizione al servizio della collettività. Rotary Club Roma Appia Antica — Relazione Programmatica del Presidente – A.R. 2019/2020 4/23 Il nostro CD anche ed ancor di più quest’anno vuole porre la sua attenzione sull’azione interna costruendo un percorso di relazione tra i soci atto a rivitalizzare la vita del Club e l’affiatamento tra essi con una maggior attenzione ai nuovi soci ed ai soci di durata, facilitandone l’aggregazione. La vita del Nostro Club continuerà ad essere condizionata dalla qualità dei progetti, dalla loro intensità; ancora una volta sarà un Club dove si vive bene per condividere la gioia di lavorare, di stare insieme e del servire, perché l’armonia crea amicizia. Ognuno di noi farà parte di un progetto ed il singolo socio sarà il nostro progetto affinché senta nel proprio cuore il rinnovato senso dell’appartenenza rotariana, dell’appartenenza al nostro stimato Club. Rotary Club Roma Appia Antica — Relazione Programmatica del Presidente – A.R. 2019/2020 5/23 CONSIGLIO DIRETTIVO A.R. 2019/2020 Il Consiglio Direttivo di questo A.R., costituito in gran maggioranza da PP, e da Soci eccellenti evidenziatisi per la loro disponibilità al servizio e capacità di relazionarsi sia all’interno che all’esterno, è l’immagine di quanto, giovani e senior, vogliono essere: un motore trainante/spingente di elevata potenza. Giovani e meno giovani, ma tutti traboccanti di entusiasmo e desiderio di far per gli altri e con gli altri. Vi presento coloro che saranno gli interpreti di un anno che vuole essere la continuità del recente passato proiettata nel futuro in aderenza con le necessità che il mondo odierno prospetta:

Presidente: Biagio TORTORICI Past President: Luigino Antonio COIA Presidente eletto: Carlo TRAMONTANO Vice Presidente: Bartolomeo BOVE Segretario: Maurizio VIZIANO Tesoriere: Andrea BICCIOLO Prefetto: Alessandro BANI Consiglieri: Anna Paola IORI Maurizio FOSCHI Francesco MENGUCCI

COMMISSIONI DI CLUB A.R. 2019/2020

AMMINISTRAZIONE DEL CLUB: Francesco MENGUCCI Maurizio FOSCHI Andrea BICCIOLO Giuseppe TOTA

EFFETTIVO: Maurizio FOSCHI Fabrizio MANCINI Maria Gabriella GROSSO Paola ROSI BERNARDINI Silvia VIZZINI

ROTARY FOUNDATION: Alessandro BANI Umberto VIVIANI

AZIONE INTERNAZIONALE: Francis BOUSSIER Paola ROSI BERNARDINI Alessandro BANI Francesco MENGUCCI Umberto VIVIANI

IMMAGINE PUBBLICA: Luigi CANCELLARO Bruno SIMEONE Flavio GENGHI Giuseppe DE FEUDIS Piero PAPALE

NUOVE GENERAZIONI: Maria Luisa ZECCA Luigi COIA Enrico BRUSCHINI Roberto DE SCLAVIS Carlo TRAMONTANO Silvia VIZZINI

PROGETTI DI SERVIZIO: Luigino Antonio COIA Bartolomeo BOVE Roberto DE SCLAVIS Maria Gabriella GROSSO Giuseppe TOTA

Programmi delle Commissioni:

Commissione Amministrazione Club

La Commissione ha come presidente il Socio Francesco Mengucci mentre i soci che hanno espresso la loro disponibilità a far parte della Commissione sono gli amici Maurizio Foschi, Andrea Bicciolo, Giuseppe Tota. Compito della Commissione è:

• Aggiornamento regolamento del Club

• Creazione prospetti di % assiduità con cadenze bimestrali

• Verificare criticità di presenza dei soci con comunicazione al Presidente ed al Segretario

• Promuovere in coordinamento con il Prefetto la rotazione della Distribuzione dei posti nei tavoli in occasione delle conviviali

• Promuovere la comunicazione dello stato dei progetti e argomenti trattati nel Consiglio Direttivo anche con la presenza di Soci del Direttivo in ogni tavolo delle nostre conviviali

• Aggiornamento del sito Web, del foglietto, e comunicazione al distretto 2080 x date ed argomenti delle conviviali. Con la Commissione Amministrazione del Club metteremo in essere tutte quelle misure ed azioni utili per il concretizzarsi di un affiatamento vero e desiderato da tutti, tra soci meno giovani e soci giovani nel nostro Club, nel Rotaract e nell’Interact, invitandoli a parlare delle loro esperienze in campo professionale e perché no di quella parte della loro vita meno conosciuta ma non per questo meno interessante e propulsiva per l’azione di servizio nel Club. Curerà che singoli Membri della Commissione si dislochino in tavoli diversi per animare la discussione parlando dei progetti, raccogliendo pareri, critiche, idee e suggerimenti, elementi necessari per conoscere se stiamo agendo per il meglio. Daremo la giusta importanza al ruolo del Socio presentatore nell’accoglienza dei nuovi soci, ruolo che non finisce con la consegna del distintivo del Rotary, anzi, dovrà stare vicino al suo presentato per facilitarne la sua integrazione e presentarlo ai soci. Il futuro socio dovrà frequentare più conviviali, invitato dal suo presentatore, prima della sua ammissione, mentre alla sua formazione provvederanno i nostri PDG. Dalla conoscenza reciproca nascono la stima e l’amicizia. E’ importantissimo conoscere e qualificare le loro capacità di porsi, i loro talenti per essere in grado di proporli per servire in azioni e progetti. Di tanto in tanto dedicheremo loro una conviviale perché ci raccontino della loro professione e/o della loro esperienza rotariana. Saranno organizzati caminetti tematici e viaggi con lo scopo di creare momenti di incontro per i soci e per l’affiatamento tra le famiglie dei soci, che potranno sentirsi così parte integrante della grande famiglia rotariana. Condividere si diventa amici, coesi e forti. La Commissione monitorerà l’assiduità e comunicherà ogni mese al Presidente e Segretario le presenze. Si faranno quindi interventi mirati per gli assenti cronici per conoscere le ragioni della loro assenza che, senza dubbio alcuno, potrebbe essere dovuta a ragioni diverse dal disinteresse specifico. Sarà data giusta e tempestiva informazione sullo stato dei Soci momentaneamente non in buona salute, istituendo la prassi di invio di una cartolina sottoscritta dai soci presenti alla conviviale successiva, il cui invio sarà curato dal Prefetto. Ad ogni conviviale sarà data spazio all’informazione, nonché alla proiezione eventuale di report fotografico, da parte dei responsabili, sullo stato di avanzamento dei progetti e delle attività espresse sul territorio ed oltre. La scelta dei relatori che ci intratterranno nelle conviviali sarà condivisa con i soci del Club al fine di allargare il ventaglio dei temi da esprimere nel corso dell’A.R. stimolando pertanto l’affiatamento e la conoscenza dei Soci e tra i Soci, potenziali relatori su temi da loro stessi scelti.

Commissione Effettivo

La Commissione ha come Presidente il socio Maurizio Foschi mentre i soci che hanno espresso la loro disponibilità a far parte della Commissione sono Fabrizio Mancini, Maria Gabriella Grosso, Paola Rosi Bernardini, Silvia Vizzini. Con il giusto affiatamento ed il rinnovato senso dell’appartenenza dei soci, sarà naturale sia il mantenimento che l’ampliamento dell’effettivo. Ogni Socio deve sentirsi parte integrante di un progetto comune: “il nostro Club” con le sue qualità, le sue priorità, il suo alto senso del servizio alla collettività. Allora sarà naturale la scelta di amici e colleghi che rispettano i canoni rotariani e che daranno giusto rilancio delle nostre attività di club. In tale opera le Commissioni Effettivo ed Amministrazione dovranno esprimersi all’unisono seguendo rispettivamente procedure e priorità di classifica perseguendo sempre la qualità a dispetto della quantità.

La Commissione Effettivo dovrà:

implementare azioni concrete per l’accoglimento dei suggerimenti ricevuti dai Soci in risposta al questionario “la soddisfazione dei Soci”, condotto nell’A.R. 2018/19, tra cui:

• Rimodulazione delle riunioni rotariane;

• Incremento della visibilità dei Soci e dell’accoglimento delle loro proposte; • Sviluppo della partecipazione attiva e delle attività rotariane.

• Miglioramento della comunicazione interna al fine di renderla tempestiva, chiara, esaustiva ed accattivante, con l’intento di stimolare l’interesse attivo dei Soci. (e.g. nuova formulazione del programma mensile delle riunioni e contenuti del “Foglietto”

• Reintroduzione della procedura di ammissione contenuta nel Regolamento del Club, che indica una maggiore attenzione alla informazione e formazione dei Nuovi Soci.

• Creazione di incentivi di interesse e responsabilità per aumentare la partecipazione attiva dei Soci ai seminari distrettuali di settore (leadership, effettivo, Rotary Foundation, etc.)

• Assicurare la registrazione delle ore di attività rotariana svolta dai Soci, in modo che il sito istituzionale rispecchi adeguatamente le attività svolte dal Club nel suo complesso.

• Mantenere e sviluppare interazioni continue con le Commissioni Amministrazione, Progetti e Programmi, nonché con tutti i Membri del Consiglio Direttivo.

Commissione Rotary Foundation

La Commissione ha come Presidente il socio Alessandro Bani mentre il socio che ha espresso la sua disponibilità a far parte della Commissione è Umberto Viviani. La Commissione si occuperà della gestione dei programmi per le borse di studio e per il finanziamento dei progetti di Club. La Rotary Foundation è la nostra grande risorsa, il nostro grande albero che ci alimenta con i suoi frutti nei progetti più ambiziosi a sostegno della pace, della salute e della dignità di ogni uomo. Ma come ogni albero da frutto del nostro giardino, la Rotary Foundation va alimentata e sostenuta. Ogni anno il nostro Club ha sempre contribuito in modo generoso al fondo annuale programmi (programma E.R.E.Y. – Every Rotarian Every Year) Per il Fondo Polio Plus il socio Enrico Bruschini svolgerà degli incontri con i giovani proseguendo la sua iniziativa “Peace Plus” con visite guidate ed incontri sulla storia dell’arte. Altra iniziativa sarà il “Mercatino di Tobia” il cui ricavato sarà devoluto al Fondo Polio Plus. All’inizio del mese di novembre, mese della Rotary Foundation, ci incontreremo per conoscere meglio la nostra Foundation e per scoprire come ognuno di noi può dare un suo contributo diretto al Fondo Permanente entrando nel gruppo dei Benefattori o dei Grandi Donatori di cui già fanno parte alcuni nostri Soci. Sono sicuro che non mancheranno proposte dei nostri Soci, per ulteriori iniziative a favore del programma E.R.E.Y. La Rotary Foundation, ripeto, è un grande albero e ciascuno di noi rotariani, e non, contribuisce a farlo rifiorire anno per anno ed i cui frutti si traducono in sostegno alla salute, alla qualità della vita, alla dignità di ogni uomo e soprattutto alla pace nel mondo.

Commissione Azione Internazionale

La Commissione ha come Presidente il socio Francis Boussier, mentre i soci che hanno espresso la loro disponibilità a far parte della Commissione sono gli amici Alessandro Bani, Francesco Mengucci, Paola Rosi Bernardini, Umberto Viviani. L’Azione internazionale è nota ai soci attraverso i momenti “forti”: viaggi, incontri, accoglienza di delegazioni straniere, etc., ma è soprattutto, dietro le quinte che si esplica la sua attività, attraverso un lavoro di contatto permanente con i presidenti e delegati “internazionali” dei club gemelli ed amici: ci sentiamo, scambiamo informazioni su ciò che fa il club, purtroppo ancora recentemente sui nostri lutti condivisi, ma anche sui nostri progetti. Ogni mese riceviamo La Lettre Aux Amis di BsM e mandiamo loro il nostro Foglietto. KBM e SBS non hanno ancora una simile pubblicazione. Incontri e visite: Koeln Bonn Millenium: Birgit Meyer, la nuova presidente di KBM, mi ha detto di avere in progetto una visita a Roma di una delegazione del suo club in novembre 2019, data da definirsi. Questa farà seguito alle molte gradite visite di Wolfgang Boisseree, Claudia Sterns, Vincenzo Pennetta e delegazione del loro club. Inoltre, una delegazione di KBM parteciperà all’incontro di Milano. Washington DC: Quando una delegazione del nostro club è andata a Washington in aprile 2019, ci hanno detto avere anche loro in progetto una visita a Roma durante l’anno 2019-2020. Loro vorrebbero venire a farci visita in maggio 2020, in una data da definirsi. Gemelli Milano 2020: Progetto d’incontro multilaterale tra noi e i nostri club gemelli a Milano 26/27 – 29/30 marzo 2020. La presentazione di questo progetto è contenuta in una nota già mandata al presidente e ai membri del CD e una lettera di presentazione mandata ai soci nel mese di luglio scorso. Nei primi di ottobre 2019 i soci Paola Rosi Bernardini e Francis Boussier si recheranno a Milano qualche giorno per preparare quest’importante evento, scegliere albergo, ristoranti, luoghi culturali, incontrare un club locale. Un programma di massima più dettagliato sarà inviato in seguito. Sarà il momento forte dell’azione internazionale dell’anno che richiederà l’impegno, non solo dei membri della commissione, ma anche dei membri del CD e di tutti i soci. Abbiamo già registrato una ventina di adesioni. Chi tra i nostri soci è interessato e non ha ancora aderito lo deve fare senza indugiare. Grazie. Allargamento del cerchio: Ho sempre detto che i gemellaggi non dovevano essere troppi per permettere incontri frequenti che rinsaldano l’amicizia e permettano scambi fecondi e progetti condivisi. Tuttavia, abbiamo visto quanto si può fare con una rete ancora limitata ma molto legata di club gemelli e amici. Per questo vorremmo rinforzare non solo i rapporti bilaterali ma anche quelli multilaterali. Penso che sarebbe opportuno allargare il cerchio delle relazioni tra club con un rapporto che potrebbe arrivare a un gemellaggio con un club di Milano (con il quale vorremmo fare la conviviale inter club di marzo 2020) e un club di Firenze. Questo s’inserisce nell’azione internazionale perché faremmo entrare questi club italiani nel cerchio di nostri rapporti internazionali. Vorrei anche proporre a BsM di fare entrare un loro club gemello più stretto, (in Belgio) nel nostro cerchio. Non so se saranno interessati, ma possiamo provare. Impegni economici: Così come indicato via e.mail nel giugno scorso, i nostri impegni economici nell’ambito internazionale sono i seguenti: Dall’anno 2018-2019 Contributo Treffer: Azione del RC KBM sostenuta da noi da tre anni, contributo di 1.000 € previsto per 2018-2019, ma non pagato a fine A.R. (e.mail del 18 giugno 2019). GG 1984030: Contributo del club di 5.000€, tra cui 2.000 € del club proprio (anno 2018-2019) e altri 3.000 € da due soci che hanno permesso al contributo del club di essere il maggiore contributo del nostro gruppo. Il nostro contributo è stato pagato dal tesoriere in agosto. Anno 2019-2020: I viaggi, come l’accoglienza degli amici, costano poco al club giacché ognuno paga la sua quota del viaggio. Così sarà a Milano per i nostri soci partecipanti. Tuttavia, abbiamo sempre invitato i presidenti dei club e loro coniugi. Poi, c’è sempre qualche regalo da fare, qualche prosecco con cui brindare. Oltre a queste piccole (o meno secondo le scelte fatte) spese, i nostri impegni propriamente economici sono: Contributo Treffer: Raccomando di continuare a sostenere quest’azione di nostri amici tedeschi, anche se verificherò con loro la pertinenza dell’azione da parte loro. Comunque, un sostegno a un progetto loro andrebbe continuato. GG 1984030: Contributo pagato in agosto (come sopra). Per ora non ci sono altre spese previste. Ovviamente non possiamo trascurare gli eventuali “imprevisti”, eventi oggi non noti che potrebbero richiedere qualche impegno economico. La finestra sul mondo (almeno una parte) l’abbiamo già aperta. Manteniamola aperta e, per quanto possibile, spalancata affinché in Rotary connetta la gente.

Commissione Immagine Pubblica.

La Commissione ha come Presidente Luigi Cancellaro mentre i Soci che hanno espresso la loro disponibilità a far parte della Commissione sono gli Amici Giuseppe Defeudis, Flavio Genghi, Piero Papale, Bruno Simeone. Qualunque cosa noi facciamo, anche la più importante, se non viene portata a conoscenza del mondo rotariano e non solo, comporta che, inconsciamente, abbiamo fatto un “buco nell’acqua”. Comunicare all’esterno le nostre attività non vuole essere un atto di vanità ma serve a creare informazione a chi non conosce il Rotary e quindi interessare tali Persone. La Commissione avrà il compito di far conoscere al pubblico le attività del nostro Club Rotary, contribuendo a trasmettere l’immagine di un’associazione affidabile, che opera per rispondere a esigenze concrete. Crediamo che un’immagine positiva del Rotary nella Comunità, inoltre, rafforzi tra i Soci il senso di appartenenza e renda l’affiliazione più attraente per i Soci potenziali. Il compito principale sarà quindi di far conoscere le iniziative e i progetti di servizio del Club, nonché il senso etico e i valori dell’organizzazione. Dato che il pubblico impara a conoscere il Rotary tramite i media, essa svolgerà principalmente un lavoro di informazione diretto sia ai Soci che ai media. Obiettivo della Commissione sarà quello di operare anzitutto affinché le iniziative progettuali, gli eventi e, in generale, le attività organizzate dal nostro Club abbiano la necessaria attenzione, la condivisione ed il più ampio supporto, oltre che dei Soci, anche di referenti esterni all’ambito rotariano ma importanti per la migliore riuscita delle iniziative. Ciò nella convinzione che, accrescendo la conoscenza delle attività del Rotary e dei valori che ne sono alla base, possiamo rafforzare in maniera significativa non solo la nostra visibilità ma soprattutto la nostra capacità di incidere. A tal fine, si attiverà anzitutto ogni collaborazione coordinata con tutte le componenti del Club per la migliore comunicazione interna ed esterna delle attività dalle stesse sviluppate. Per le attività a più ampio impatto sociale, l’azione di comunicazione si orienterà prioritariamente verso quelle zone della Città con maggior disagio sociale. Questi canali di diffusione potranno essere utili anche con riferimento alle benemerite attività del Centro Medico Mobile Rotariano (CMMR). Per il miglior supporto territoriale di questi Progetti, ma anche di altre attività che lo richiedessero, si attiverà un canale di comunicazione e raccordo con il livello delle Istituzioni, anzitutto territoriali, ritenute, di volta in volta, le più idonee per il miglior esito delle finalità perseguite. Anche con i rapporti che si intenderà instaurare con altri Club del Territorio (Rotary e non), in prospettiva di un loro coinvolgimento in iniziative comuni dalle quali trarre un indubbio valore aggiunto, si attiveranno procedure comunicazionali. Ciò varrà anche verso quei Club rotariani esteri laddove, in particolare, vengano sviluppati progetti congiunti caratterizzati da forte impatto sociale. Sul piano operativo, si darà luogo, alla predisposizione/ridefinizione di mailing list dei referenti esterni, definite sulla base degli obiettivi da perseguire nelle diverse circostanze. Per interventi nelle sedi esterne, istituzionali e non, di Rappresentanti del Club, che si ritenessero opportuni a sostegno delle diverse iniziative, si procederà, di concerto con il Presidente, all’individuazione ed indicazione del Socio o dei Soci ritenuti più idonei con riferimento ai temi da trattare. Per completare e dare giusto risalto alle attività del Club occorrerà pubblicizzare ed opportunamente evidenziare le attività del nostro Club, attraverso i canali:

-di Club (Foglietto News, Facebook, Sito Web),

-del Distretto (My District Rotary, Facebook, Voce del Rotary),

– del Rotary International (My Rotary, IDEA, Showcase)

– esterni: testate giornalistiche locali e nazionali.

A tale scopo, da quest’anno, sarà istituito un Comitato di Redazione di Club con lo scopo di divulgare ordinatamente e convenientemente tutte le attività del programma e che man mano saranno attuate dal Club. Si darà una nuova veste editoriale al Foglietto, in modo che possa raccogliere i “pensieri” e le attività dei Soci, ma dia opportunamente puntuale informazione sulla vita e sui progetti del Club. In collaborazione con la Commissione per l’Effettivo, pianificherà attività comuni di reclutamento, partecipando con i propri componenti al progetto “cinque soci per un nuovo socio”, ricordandoci che un’immagine pubblica positiva contribuisce non solo allo sviluppo ma anche alla conservazione dell’effettivo. In collaborazione, invece, con la Commissione Amministrazione di Club si attueranno: l’aggiornamento del sito Web, del Foglietto e comunicazione al distretto 2080 x date ed argomenti delle conviviali. Le Commissioni di Immagine Pubblica e Rotary Foundation saranno sempre in sinergia condividendo anche il giorno di riunione, ove possibile.

Commissione Nuove Generazioni

La Commissione ha come Presidente il socio Maria Luisa Zecca mentre i soci che hanno espresso la loro disponibilità a far parte della Commissione sono gli amici Enrico Bruschini, Luigino Coia, Roberto De Sclavis, Carlo Tramontano, Silvia Vizzini. La Commissione Nuove generazioni svolgerà innanzitutto il compito di controllo dei programmi del Rotaract e dell’Interact verso i quali da sempre, e quest’anno ancora di più, il RC Roma Appia Antica pone grande interesse. In merito alle attività della Commissione occorre evidenziare come da sempre il Club è stato sensibile alla condivisione progettuale con i Club Cadetti, rendendoli partecipi pariteticamente ai nostri progetti, inserendoli nei Gruppi di Lavoro, nell’organizzazione degli eventi e nella promozione mediatica degli stessi. I giovani sono certamente il nostro futuro; i rotaractiani ed ancor di più gli interactiani saranno energia positiva per la realizzazione delle attività rotariane. Quest’anno rotariano si è aperto all’insegna del consolidamento dell’effettivo del Rotaract (15) e dell’Interact (4). L’obiettivo sarà comunque, e siamo sulla buona strada, di aumentare almeno 5 unità il Rotaract e di 10 unità l’Interact. Coinvolgere le nuove generazioni significa avvalersi di nuove idee. I giovani pensano in modo diverso rispetto alle generazioni che le hanno precedute, per natura e istinto guardano a un domani migliore. I nostri giovani hanno queste qualità, pertanto dobbiamo essere fieri di avere alleati come il Rotaract e l’Interact. I Presidenti o i loro delegati saranno sempre ospiti graditi e voluti delle conviviali e dei CD in cui sarà utile e necessaria la loro presenza. La conviviale del 24 settembre, essendo questo il mese dedicato alle Nuove Generazioni e quindi ai giovani, sarà interamente dedicata ad essi, con lo scopo di dare loro una ulteriore occasione al consolidamento dei rapporti con i soci del Club padrino e la possibilità di creare una migliore visibilità. Nel corso della serata in cui saranno contemporaneamente attori e relatori della stessa: i mattatori. I progetti proposti evidenziano la volontà di consolidare l’effettivo (ospitando un Socio come relatore, Appia aperitivo, Caminetto), l’interesse sociale (Befana Appia Antica, Mercatino di Tobia, Dream box), interesse internazionale (Rotary “Campus Mediterraneus”, Rotodrive, Gemellaggi, Scambio Giovani), culturale e formativo RYLA (Etica e Professionalità nel mondo del lavoro). In questi progetti sarà loro richiesto di fare da guida e da promotori interpretando in prima persona il ruolo di Rotariani. Parallelamente potranno usufruire anche dell’ottimo programma di visite guidate ai siti più importanti della Capitale, pensato ed organizzato dal Socio Enrico Bruschini, che consentirà di avvicinare i ragazzi all’arte ed alla cultura. Per favorire un avvicinamento graduale e divertente al Rotary, un’attività destinata ad incrementare le unità dell’Interact, sarà costituita dall’organizzazione di eventi dedicati: – un evento sportivo, come ad esempio un giro in bicicletta competitivo in un Parco della Capitale, da concludersi con premiazione dei vincitori. – un evento di tipo divulgativo come ad esempio una visita ai Musei Capitolini e riunione conclusiva nella piazza Del Campidoglio. Entrambi gli eventi saranno completati da una contestuale illustrazione dei principi e delle esperienze rotariane del Club. Ovviamente saranno curate e promosse anche la partecipazione ad attività e progetti Distrettuali, come seminari, RYLA e quant’altro. Noi Soci del Rotary Club Roma Appia Antica saremo sempre di supporto alla vita ed alle azioni di service del Rotaract e dell’Interact, condividendole nel merito e negli obiettivi e supportandole, nel rispetto delle possibilità logistiche e finanziarie.

Commissione per i Progetti di Servizio

La Commissione ha come Presidente il socio Luigino Coia mentre i soci che hanno espresso la loro disponibilità a far parte della Commissione sono gli amici Bartolomeo Bove, Roberto De Sclavis, Maria Gabriella Grosso, Giuseppe Tota. La Commissione dovrà garantire che i progetti programmati dal Nostro club facciano un uso Responsabile dei fondi e dell’opera dei soci volontari, e che rispondano alle necessità reali dei beneficiari. Per assicurare tale tipo di compito per ognuno dei progetti è stato indicato il Responsabile che risponderà alla Commissione sull’andamento di esso misurandone i progressi raggiunti e le risorse ancora disponibili. E in conclusione e con riferimento alle Commissioni tengo ad evidenziare che tutti i Soci che desiderassero, per affinità professionale e/o per inclinazione, farne parte, i Presidenti saranno felici di accoglierli come portatori di idee e suggerimenti senz’altro positivi per la crescita del Club. Presenterò, quindi, descrivendoli sinteticamente i Progetti del Club che, in vari settori, impegneranno le nostre energie, riservando ad ogni responsabile di progetto e/o GL, la possibilità di parlarne dettagliatamente nel corso delle prossime conviviali.

PROGETTI DI SERVIZIO A.R. 2019/2020

Centro Medico MOBILE Rotariano

o Responsabile di progetto: Bartolomeo Bove

o Gruppo di lavoro: Anna Paola Iori, Luigino Antonio Coia, Francesco Baldoni, Domenico D’Oca

o Relazioni esterne, Aspetti economici: Francesco Mengucci

o Altri R.C. coinvolti: RC ROMA SUD – RC ROMA CAMPIDOGLIO – RC ROMA PARIOLI – RC ROM@.IT – RC ROMA EUR – RC ROMA SUD-EST o Enti Esterni: Il Rotary Club Roma Appia Antica, in collaborazione con la Onlus Istituto Rotariano Appia Antica, ha in attuazione nel territorio del Comune di Roma e successivamente in tutta la Regione Lazio una struttura itinerante in cui medici rotariani volontari svolgono un servizio pubblico avvicinandosi al bisogno del cittadino. Saranno attuate per l’A.R. 2019-2020 giornate mensili di prevenzione medica presso istituti scolastici, centri sociali, centri di prima accoglienza localizzati nei quartieri periferici della Città di Roma, il cui programma è in itinere. Lodevole l’apporto dei nostri amici medici e non, che ancora quest’anno hanno espresso la loro disponibilità all’attuazione di nuovi interventi sul territorio. Saranno quest’anno supportati da soci medici di altri Club aderenti e sarà posta la base per un programma annuale di attività condiviso e coordinato dal gruppo di delegati di tutti i Club partecipanti.

Rotary Campus Mediterraneus Roma Appia Antica “Ryla”

o Responsabile del progetto: Luigino Coia

o Gruppo di lavoro: Bartolomeo Bove Roberto De Sclavis, Silvia Vizzini, Maria Luisa Zecca, Maurizio Viziano.Il progetto Rotary Campus si propone di radunare gruppi di giovani di diverse culture e religioni provenienti dai paesi del mediterraneo per un periodo di 3 giorni, e far loro condividere una medesima iniziativa culturale, sportiva e sociale. E’ quindi un’opportunità straordinaria per confrontarsi con giovani di molti paesi e di visitare un’altra nazione Il programma è molto di più di uno “scambio giovani”. Giovani Rotaractiani e non, in età compresa tra 20-30 anni provenienti dai paesi dell’area Mediterranea all’interno di una struttura in esclusiva saranno protagonisti di un RYLA. I giovani partecipanti condivideranno momenti di lavoro di gruppo sui temi d’aula e attraverso momenti sociali, gite turistiche e conviviali, in cui approfondire la conoscenza reciproca e del nostro territorio attraverso percorsi guidati alla scoperta dell’archeologia, architettura e delle nostre tradizioni culinarie. Obiettivo generale del Rotary Campus è fornire competenze e conoscenze per affrontare i problemi di una convivenza pacifica in una società interculturale ed interreligiosa. Il Rotary Campus è organizzato dal Gruppo di lavoro del RCRMAA, avvalendosi delle professionalità specifiche dei propri soci e di altri Club del Distretto.

Pianeta Donna

o Responsabile di progetto: Luigino Coia

o Gruppo di lavoro: Angela Verardi, Francesco Baldoni, Domenico D’Oca, Maria Gabriella Grosso.

3° anno per rinnovare i successi già ottenuti nel campo della prevenzione sanitaria femminile, in modo particolare in quelle aree in cui la popolazione degli immigrati, già con problemi di integrazione si appalesa più consistente e bisognosa. Il progetto vuole indagare lo stato di benessere delle donne nella popolazione che per problemi economici o per motivi culturali e/o religiosi, non si rivolge regolarmente alle Strutture Sanitarie e si propone di offrire un Servizio sul Territorio: tutela della salute ed educazione a corretti stili di vita a persone indigenti e/o immigrate che frequentano centri sociali/comunità

Aggiornamento del sito Web, Foglietto, comunicazioni alla segreteria del Distretto 2080:

o Responsabili di progetto: Luigi Cancellaro e Flavio Genghi

o Gruppo di lavoro: Alessio Pontillo

Veicolo informativo sarà certamente il nostro sito WEB ma anche le comunicazioni riportate sulla Rivista la “Voce del Rotary” con informazione delle date e relatori delle nostre conviviali. Il Foglietto sarà il Nostro giornale di bordo ma sarà anche arricchito da news relative ad eventi futuri, riportando i contenuti e lo stato dei nostri progetti nonché i discorsi dei nostri relatori, si arricchirà inoltre con interviste ai nuovi soci e con le curiosità del passato del Nostro Club ed avrà due sezioni speciali dedicate al Rotaract ed all’Interact

Cuore di Andrea

o Responsabile di progetto: Biagio Tortorici

o Gruppo di lavoro: Francesco Baldoni, Domenico D’Oca, Bartolomeo Bove o Relazioni esterne: Associazione “Il cuore di Andrea”

Con la partecipazione a questo progetto intendiamo sponsorizzare lo studio e la ricerca nel campo genetico del cuore informando e sollecitando l’ambiente scolastico, e non solo, con seminari, convegni ed anche screening preventivi, con visite ed esami cardio presso Scuole nel territorio del Distretto 2080.

BEFANA APPIA ANTICA

o Responsabile di Progetto: Biagio Tortorici

o Gruppo di Lavoro: Luigino Antonio Coia, Bartolomeo Bove, Silvia Vizzini. Anche quest’anno non faremo mancare il nostro impegno al sorriso dei bambini della Casa Famiglia Lodovico Petrini. Arricchiremo l’evento con il Premio artistico “Sognare ad occhi aperti”, invitando le famiglie a promuovere una mostra di disegni sul tema “acqua per la pace”, interessando sia la Casa Famiglia che le scuole della Circoscrizione alla partecipazione al concorso.

MERCATINO di TOBIA

o Responsabile di Progetto: Alessio PONTILLO

o Gruppo di lavoro: Rotaract

E’ un progetto veloce (2 uscite) che coinvolgerà rotariani, rotaractiani ed interactiani sulle Piazze di Roma, esponendo i nostri ricordi di un passato remoto, ma anche recente, che languono nelle nostre soffitte, cantine e box ma che potrebbero interessare gli altri. Sarà anche il motivo per pubblicizzare le altre attività del nostro Club e dei Club Cadetti, ma soprattutto sarà un momento di crescita per i nostri giovani in una costruttiva esperienza di servizio.

RECITAL ROTARIANO “Giuseppe GALLIAN”

o Responsabile di progetto: Carlo Tramontano

o Gruppo di lavoro: Alessandro Bani, Enrico Bruschini, Padre Markus Muff, Piero Papale, Alessio Pontillo.

Alla sua 4° edizione il recital, avendo avuto un ottimo successo anni fa, in questo istituiremo il Premio “Giuseppe Gallian” per la migliore interpretazione nel canto, nella poesia, nella prosa. Saranno scelti nuovi protagonisti partecipanti alla competizione divisi per categoria e provenienti dal nostro Club e soprattutto dai RC del Distretto. Il Direttore Artistico (il Socio Piero Papale) sarà un personaggio noto in campo teatrale e comunque dello spettacolo.

PROGETTO DI SERVICE IN COLLABORAZIONE CON ANTEA

o Responsabile di Progetto: Biagio Tortorici

o Gruppo di Lavoro: Bartolomeo Bove, Paola De Crescenzi, Anna Paola Iori, Sponsorizziamo tre iniziative formative/informative: 14 Settembre Convegno su Donazione sangue – Sora 28 Settembre Convegno Patologie Neuro Degenerative Parkinson ed Alzheimer – Trevignano Romano 23 Novembre Convegno su violenza di genere – Trevignano Romano

PROGETTO “L’APPIA ANTICA INCONTRA L’APPIA ANTICA”

o Responsabili di progetto: Maurizio Foschi

o Gruppo di Lavoro: Alessandro Bani, Bartolomeo Bove, Luigino Coia, Roberto De Sclavis, Maurizio Viziano.

Questo progetto ha come obiettivo rinsaldare la compagine sociale con rivitalizzazione dei progetti dell’anno in corso, promuovendo nuovi progetti da lanciare nel prossimo triennio, dialogando informalmente tra i Soci.

PROGETTI PARTECIPATI CON ALTRI RC DISTRETTUALI E NON

o Responsabili di progetto: Bartolomeo Bove

Progetto partecipato: 17 goals for future con RC Roma Acquasanta Progetto relativo all’importante tema dello sviluppo sostenibile nel mondo rotariano Tutto il Club sarà sempre coinvolto nei progetti di servizio sia attraverso la comunicazione verbale durante le conviviali sia per mezzo del Foglietto, sia con e.mail specifiche, sia semplicemente connettendosi con il nostro Sito.

PROGRAMMA EVENTI A.R. 2019/2020

CONFERENZE CONVIVIALI • Martedì – presso Hotel Ambasciatori – Roma – Ore 20.30.

Pubblico Interesse ✓ La Salute Mentale nella Società Moderna ✓ Arte e Cultura

Azione Internazionale ✓ Navigare nel mare di tutti e condividere

Azione Professionale ✓ Qualità, Etica ed Innovazione nelle Professioni (RYLA)

Azione Interna ✓ Progetti di Servizio

Azione Interna EVENTI CULTURALI CITTADINI

o Concerto benefico “Le Ocarine di Budrio” (in itinere) un progetto inteso alla conoscenza storico/culturale dell’ocarina, strumento a fiato di forma ovoidale generalmente costruito in terracotta, aerofoni del genere, genericamente noti anche come arghilofoni, sono strumenti molto antichi e diffusi presso numerose civiltà arcaiche ed ha un suono ne troppo acuto, ne troppo ottuso o forte; inventato da Giuseppe Donati a Budrio con precedente conviviale tenuta dal Maestro Fabio Galliani.

o Concerto benefico “Ladri di Carrozzelle” (in itinere) la 2° edizione in collaborazione con altri Club Romani e Laziali

o Incontri itineranti alla scoperta dei tesori di Roma insieme al socio Enrico Bruschini. Le visite avranno cadenza bimestrale e saranno precedute da presentazioni del Socio Enrico Bruschini presso l’Hotel Ambasciatori od altra sede da definirsi con uso di diapositive per illustrare i capolavori più significativi oggetto degli incontri. Le visite saranno effettuate preferibilmente nel sabato o nella domenica seguente o della settimana successiva alla presentazione.

VIAGGI ISTITUZIONALI

▪ 26 – 30 Marzo 2020 – MILANO – Progetto CLUB Gemelli– (In itinere) – Con la certezza di reiterare il successo ottenuto con la riunione del maggio 2018 scorso, che ha rimarcato quanto sia necessario formare squadra uniti da uno stesso ideale per la realizzazione di un fine comune, con la collaborazione della Commissione Internazionale, abbiamo programmato questo lungo weekend a Milano da vivere insieme ai nostri Club Gemelli, con i quali tra l’altro condividiamo progetti e successi a questi legati. Abbiamo voglia di incontrarci ancora insieme, a metà strada, per continuare a costruire e rafforzare la nostra amicizia. Abbiamo proposto di farlo ancora una volta in Italia, appunto a Milano, ricca di luoghi di grande interesse storico culturale, da visitare insieme. Oltre a Boulogne sur Mer, Colonia Bonn e Sidi Bou Said, inviteremo anche i nostri amici americani del RC Washington DC, con i quali siamo collegati all’interno di Capital City Connection.

RIUNIONI FORMALI di CLUB ▪ 22 settembre 2019 Presentazione Relazione Programmatica ▪ 5 ottobre 2019 Seminario distrettuale Effettivo e Nuove Generazioni ▪ 9-13 Ottobre 2019 Rotary Leadership Institute – Catania ▪ 15 ottobre 2019 Approvazione del Bilancio ▪ 18-20 ottobre 2019 Appia Antica incontra Appia Antica ▪ 5 novembre 2019 Assemblea PP e PDG per scelta nominativi per la Presidenza ▪ 9 novembre 2019 Seminario Progetti e Rotary Foundation – Cassino ▪ 19 Novembre 2019 Elezioni Direttivo ▪ 14 gennaio 2020 Visita del Governatore

RIUNIONI DIRETTIVE ▪ CONSIGLIO DIRETTIVO ✓ Ogni 2° Martedì del mese presso l’Hotel Ambasciatori alle ore 18.30 ▪ Commissioni Amministrazione di Club ed Effettivo ✓ Ogni 1° Martedì del Mese presso l’Hotel Ambasciatori alle ore 19.00 ▪ Commissioni Rotary Foundation Azione Internazionale e Pubbliche Relazioni ✓ Ogni 3° Martedì del Mese presso l’Hotel Ambasciatori alle ore 19.00 ▪ Commissioni Progetti di servizio e Nuove Generazioni ✓ Ogni 4° Martedì del Mese presso l’Hotel Ambasciatori alle ore 19.00

EVENTI SPECIALI (Raccolta Fondi) ▪ 2 Novembre 2019 Messa dei defunti – Chiesa di S. Anselmo ▪ 17 Dicembre 2019 Serata Auguri di Natale e Santa Messa – Hotel Ambasciatori ▪ 31 Dicembre 2019 Serata di Capodanno ▪ 7 Aprile 2020 Serata Auguri di Pasqua – Hotel Ambasciatori

Avrei voluto o dovuto darVi informazioni più dettagliate o forse più chiare, è vero! Non l’ho fatto perché ho contezza della pesantezza discorsiva, e di avere troppo abusato della Vostra pazienza e tolleranza. Ma la cattiva abitudine di dare e fare ti prende la mano, non dimentico che vogliamo e dobbiamo essere: Primi tra i Primi, per gli altri e con gli altri. Buon Rotary a Noi tutti.